“Cartolina Pirandelliana”

Sibille e Cavalieri vi aspettano a teatro per l’omaggio a Luigi Pirandello

tuttoilmondoateatro

“Io dunque sono figlio del Caos;
e non allegoricamente, ma in giusta realtà,
perché sono nato in una nostra campagna ,
che trovasi presso ad un intricato bosco,
denominato in forma dialettale,
Cavusu, dagli abitanti di Girgenti…”

Una serata dedicata all’Arte e al Genio di Pirandello,
un momento di Incanto e Magia,
che segna il compimento di questo straordinario anno di Teatro,
vissuto con grande emozione da me, e dai miei allievi.

Un Anno Pirandelliano per eccellenza,
a lui consacrato da tutti coloro che, del Teatro,
hanno fatto Modale di Vita,
in una commistione tra Vita e Arte ,
che Pirandello stesso amava,
in una corrispondenza assoluta tra La Vita e il Palco,
tanto da non comprendere dove inizi una e finisca l’altro.

Un omaggio al Poeta Pirandello,
Al Narratore,
al Romanziere,
al Drammaturgo,
un viaggio alla scoperta dell’Archetipo Femminile,
uno spettacolo declinato al femminile,
dove l’anima della donna …

View original post 180 more words

“E’ Dolce Primavera”

 

Alla selve,alle foglie dei boschi è dolce primavera;
la primavera gonfia la terra avida di semi.

Allora il Cielo, Padre Onnipotente,

scende con piogge fertili
e acende ogni suo germe.

Gli arbusti risuonano
Del canto degli uccelli, i prati rinverdiscono.

E i campi si aprono: si sparge la tenera acqua;
ora al nuovo sole si affidano i nuovi germogli.

(Virgilio)

 

Buon inizio di Primavera a tutti voi amici del blog ,

Katia

 

(immagine presa dal web, La Primavera, Botticelli)

Un Nuovo inizio

In ogni momento possiamo trovare un buon inizio. L’inizio ha la purezza dell’innocenza e l’assoluta libertà di un principiante. Lo sviluppo è più difficile perché, quando l’innocenza lascia il posto all’esperienza, i parassiti, la confusione, le complicazioni e gli eccessi del mondo arrivano in massa. finire è la cosa più difficile, ma lasciarsi andare dà l’unico vero gusto di libertà. Allora la fine diventa ancora una volta un inizio e l’ultima parola spetta alla vita.

Peter Brook

Da parte di Katia

“La Via del Teatro”

Buon 2017 Cavalieri e Sibille,
Buon anno di vero Teatro,
Barbara

tuttoilmondoateatro

teatro-greco-taormina

L’ultimo Post dell’Anno,
un Anno ricco di Emozioni,
di Spettacoli,di Eventi Culturali,
che hanno arricchito la nostra Anima;
Anno di Profezia,
di Destini compiuti,
di Partenze , di Arrivi inattesi,
Anno di Luce, di Speranza per il Teatro,
e per tutti coloro che lo amano e lo praticano.

Un Anno che nel suo epilogo,
porta via con sé,
l’immagine sfocata di tutti coloro che, il Teatro,
non l’hanno compreso,ma anzi vilipeso,
con atteggiamenti di Arroganza e Superbia,
figlie a loro volta dell’Ignoranza,
che è sempre Non Conoscenza di Se stessi ,
che è sempre Distanza dalla Verità del Cuore,
che è sempre Assenza di Umiltà e Saggezza.

Il Nuovo Anno è davanti a noi,
premessa e promessa di grandi Trasformazioni ed Evoluzioni,
perché la Via del Teatro è sempre Via di Conoscenza e Coscienza,
che non contempla Incertezza dell’Essere,
che pretende Chiarezza Interiore,
Analisi costante del proprio Emozionale,

View original post 299 more words

“Ad Lucem : Sono Storie di Donne”

Che sia Teatro e Luce…
Vi aspettiamo!
Compagnia del Cavaliere

tuttoilmondoateatro

fullsizerender

Quando il Teatro si fa Mondo,
quando il Teatro si fa Luce,
quando il Teatro si fa Denuncia Civile e Sociale,
in quel momento esatto tutto è compiuto,
e ciò che è Sacro e Inviolabile diviene il Soggetto di una Rappresentazione,
che nasce per un bisogno assoluto di “Dire il Vero”,

Tutto questo è “Ad Lucem”,
molto più di un semplice spettacolo,
perché sarà Teatro nel Senso più Sacro e Profondo che io conosca,
perché una Voce sola si alzerà da quelle tavole,
per dire :“Basta alla Violenza sulle Donne!”

Siete tutti invitati amici del Blog,
Sabato 5 Novembre,e Martedì 6 Dicembre, a Roma,
ascolterete la mia voce, insieme a quella della Compagnia del Cavaliere,
e una partecipazione speciale, davvero speciale…

Vi lascio come sempre la mia mail, per tutte le informazioni:

tuttoilmondoateatro@gmail.com

Barbara

View original post

“Essenza del Teatro – Riflessioni”

teatro_greco_di_siracusa_-_aerea

 

Tantissime volte nella vita, ci poniamo delle domande,

a cui sembra impossibile dare risposte.

Cos’è il Teatro?

Chi riesce a trovare una vera passione nella vita, è fortunato.

Il Teatro,come scrive la nostra insegnante Barbara:

” è Dimensione dell’Anima, e dimora dell’Eterno”,

parole stupende che fanno vibrare l’anima.

Questa bellissima arte, cresce insieme a noi, ma va custodita gelosamente.

Ci allontana dalla superficialità, ci arricchisce e ci rende liberi di affrontare i nostri limiti, e le nostre debolezze.

Per fare teatro, è necessario stringere la distanza che ci separa da noi stessi,

mettersi a nudo, con umiltà e dedizione.

Questa che sembra una cosa semplice,è in realtà il passaggio più difficile.

Concludo con una citazione scritta dalla mia insegnante :

” bisogna lasciarsi stupire dalla Potenza del Teatro, e  andare oltre,

sempre con Umiltà e Coscienza”

 

Katia

 

(immagine presa dal web)